Toscana Media News quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5865 del 8.03.2012.
FIRENZE
Oggi 12° 
Domani 10° 
Un anno fa? Clicca qui
martedì 12 dicembre 2017

Attualità giovedì 12 ottobre 2017 ore 10:05

Una montagna a misura di elisoccorso

Inaugurata l'elisuperficie di San Marcello destinata anche agli interventi di Protezione civile. L'assessora Saccardi: "Non abbandoniamo la montagna"

SAN MARCELLO-PITEGLIO — Un taglio del nastro che sulla montagna pistoiese era molto atteso. L'elisoccorso ora ha una sede su cui atterrare e da cui decollare in tutta sicurezza. Si tratta del campo di calcio vicino all'ospedale, reso idoneo ad ospitare questo tipo di servizio. Ieri l'inaugurazione con l'assessora al diritto alla salute della Regione Toscana Stefania Saccardi che ha colto l'occasione per spiegare gli ulteriori interventi in corso in montagna. "Sono già cominciati i lavori di ristrutturazione e di sistemazione del punto di primo soccorso per ampliarlo e renderlo più accogliente e anche più efficiente - ha detto l'assessora - quindi nessuna volontà di ritrarsi dall'assistenza della gente della montagna, ma invece un lavoro importante per dare ciò di cui vi sia bisogno nella garanzia della sicurezza delle cure". 

Gli interventi sulla montagna pistoiese saranno effettuati in via prioritaria dal Pegaso 3, proveniente dall'aeroporto di Massa Cinquale. L'elisuperficie potrà essere usata anche per interventi di Protezione civile oltre che sanitari. Un doppio utilizzo che, soprattutto per l'area montana che è ad alto rischio sismico, risulta particolarmente importante. 

Guardando agli interventi svolti nella zona nel corso del 2016, il totale ammonta a 44, di cui la maggior parte all'Abetone. Dall'inizio del 2017 sono stati 43. 

Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Lavoro

Cronaca