Toscana Media News quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5865 del 8.03.2012.
FIRENZE
Oggi 16°29° 
Domani 17°27° 
Un anno fa? Clicca qui
sabato 17 agosto 2019

Politica lunedì 12 giugno 2017 ore 14:21

Il Pd perde per cinque voti e annuncia verifiche

Il sindaco uscente del Pd Mungai ha perso per soli 5 voti contro Piero Lunardi sostenuto dalla lista civica ''Uniti per Serravalle-Lunardi sindaco''



SERRAVALLE PISTOIESE — Per una manciata di il Pd ha perso il Comune a Serravalle Pistoiese e adesso annuncia verifiche. Cinque voti son pochi, sono quelli che hanno separato il sindaco uscente sostenuto dal Pd Patrizio Mungai e lo sfidante alla poltrona di primo cittadino Piero Lunardi, sostenuto dalla lista civica ''Uniti per Serravalle-Lunardi sindaco''

Un risultato che ha spinto il Partito democratico ad annunciare verifiche sulle schede. "Serravalle ci ha lasciato stupiti - ha detto il segretario provinciale dei democratici di Pistoia, Riccardo Trallori - sono soltanto cinque i voti di scarto e credo che faremo anche tutte le nostre verifiche, anche col sussidio dei legali, perché in un Comune come Serravalle avere 250 schede nulle e perdere per 5 voti merita un'attenzione". 

Riguarda agli altri risultati a Pistoia e in provincia Trallori aggiunge: "La tornata di ieri è stata sotto le aspettative, sapevamo che anche Abetone Cutigliano" - dove ha vinto il candidato di centrodestra, "era una partita che si giocava sul filo del rasoio, tant'è che la sconfitta è stata di una quarantina di voti. E anche su Pistoia sapevamo in partenza che era una gara difficile, ci impegneremo per il ballottaggio".



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Cronaca

Cronaca