Toscana Media News quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5865 del 8.03.2012.
FIRENZE
Oggi 15°17° 
Domani 12°17° 
Un anno fa? Clicca qui
sabato 19 ottobre 2019

Palio martedì 28 giugno 2016 ore 20:29

Palio, misure straordinarie antiterrorismo

Controlli anche con il metal detector. Non saranno ammesse nemmeno le bottiglie in Piazza del Campo in seguito all'allarme terrorismo



SIENA — Sono misure di sicurezza straordinarie, quelle che il Prefetto insieme alla Questura di Siena hanno assicurato dopo la riunione sulla gestione della sicurezza in vista del Palio del 2 Luglio.

Saranno vietate manifestazioni estranee al Palio, nessun corteo, per esempio, degli animalisti, misure di sicurezza alte ma discrete per garantire l’ordine pubblico. 

Dalla periferia fino al centro storico un filtraggio con strumenti all’avanguardia. A seguito di queste misure definite straordinarie potrebbero verificarsi anche dei rallentamenti sia del traffico sia per quanto riguarda il flusso di gente all'ingresso in Piazza del Campo.

In seguito alla riunione del Comitato Provinciale per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica tenuta dal Prefetto Renato Saccone, sono state Intensificate tutte le attività preventive di controllo del territoriocon coordinamento tra polizia e carabinieri e anche equipaggi del Reparto Prevenzione Crimine Toscana e altre unità specializzate.

Sotto la lente di ingrandimento anche i possibili fronteggiamenti tra contrade nemiche in Piazza con Lupa/Istrice, e Chiocciola/Tartuca.

Tutte le vie di accesso alla città saranno vigilate e i varchi d’ingresso alla Conchiglia presidiati, dalla Polizia di Stato, dall’Arma dei Carabinieri, dalla Guardia di Finanza e dal Corpo Forestale dello Stato, oltre al personale della Polizia Provinciale e Municipale, per il controllo e filtraggio, anche con l’uso di metal detector, delle persone che vorranno accedervi.

Sulla Torre del Mangia del Palazzo Pubblico sarà allestito il Centro Unificato di Coordinamento.

Per esigenze connesse all’ordine e alla sicurezza pubblica e per consentire la chiusura della Piazza garantendo la puntualità nella partenza della corsa, è stata concordata la chiusura dell’ingresso da Piazza del Mercato in via Dupré, fin dalle ore 18,45, mentre dalle ore 19 sarà chiusa anche la cancellata che separa la stessa via dalla Piazza del Campo.

E’ stato ribadito anche quest’anno, il divieto di entrare nella pista prima del termine della corsa, nonché lanciare oggetti o, comunque, ostacolare il libero svolgimento della corsa, oltre a quello di introdurre all’interno della Piazza, seggiole e sgabelli, tavolini, panche, cassette, passeggini e carrozzine per il trasporto di neonati e bambini.

Non sarà consentito, infine, portare al seguito bevande in bottiglie di vetro o in contenitori metallici, dato che è autorizzata soltanto la vendita di bibite contenute in involucri di plastica e cartone.



Matteo, il bodybuilder «squalificato» alla macchina della verità

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Cronaca

Cronaca