Toscana Media News quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5865 del 8.03.2012.
FIRENZE
Oggi 16°19° 
Domani 12°19° 
Un anno fa? Clicca qui
lunedì 14 ottobre 2019

Arte lunedì 23 febbraio 2015 ore 13:13

Un'opera di Talani a Berlino

E' una statuta di bronzo di tre metri che rappresenta un viaggiatore è l'omaggio dell'Italia per i 25 anni della caduta del muro di Berlino



FIRENZE — Per i festeggiamenti dei 25 anni della caduta del muro e Berlino accoglie l'opera dell'artista toscano Giampaolo Talani. L'opera sarà inaugurata il 25 febbraio nella Washingtonplatz, la grande piazza di fronte alla stazione ferroviaria di Berlino, la Hauptbahnof. 

La nuova opera, una figura umana con la valigia e la consueta cravatta di bronzo 'al vento', sarà collocata a pochi passi dal fiume Sprea, di fronte alla Cancelleria Federale ed il Bundestag che sorgono sull'altra riva del fiume. Di Talani anche "L'Uomo che salva il Mare" di recente collocazione all'Isola del Giglio, omaggio ai soccorritori e alle vittime della Costa Concordia, "Il Marinaio" di San Vincenzo e il busto di Giuseppe Garibaldi eseguito per il Quirinale.

Nel 2009 in occasione del ventennale della caduta del Muro, Talani fu l'unico artista straniero che aprì la kermesse con la sua installazione "Die Mauer - Gli ombrelli della liberta". Quella del viaggiatore e del viaggio è un tema caro a Talani: suo il grande affresco alla stazione di Santa Maria Novella di Firenze, a cui è ispirato il bronzo berlinese intitolato "Partenza", e l'opera la Rosa dei Venti in quella di Santa Lucia a Venezia.



Tag

Quota 100, Salvini: «Se la aboliscono per tornare alla legge Fornero, ci barrichiamo in Parlamento»

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Cronaca

Attualità