Toscana Media News quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5865 del 8.03.2012.
FIRENZE
Oggi 11° 
Domani 14° 
Un anno fa? Clicca qui
venerdì 28 febbraio 2020

Cronaca venerdì 24 gennaio 2020 ore 16:11

Entra in palestra e si denuda davanti alle ragazze

Atti osceni durante una lezione di pallavolo al palazzetto dello sport. Fermato, l’uomo se l'è presa con i Carabinieri



BUCINE — Si è abbassato i pantaloni e poi gli slip mostrandosi a un gruppo di ragazzine che si stavano allenando nel palazzetto dello sport di Bucine.

I fatti risalgono a qualche giorno fa quando un valdarnese di 40 anni si è introdotto nella struttura sportiva del paese dove alcune giovani erano impegnate in una lezione di pallavolo. L’uomo, approfittando del fatto che al momento non erano presenti i genitori delle allieve e che l’istruttrice non l’aveva visto entrare, si è rapidamente spogliato restando come “mamma l’ha fatto”.

Un attimo ed è scoppiato il caos; scoperto, l’uomo si è rivestito velocemente e si è dato alla fuga, ma è stato bloccato poco dopo dai carabinieri allertati da qualcuno che aveva assistito allo spettacolo.

Il quarantenne, già noto alle forze dell’ordine, durante i controlli se l’è presa con i militari inveendo contro di loro e minacciandoli.

I carabinieri di Levane hanno quindi segnalato all’autorità giudiziaria il valdarnese per atti osceni e per minacce a pubblico ufficiale.



Tag

Zaia: «Grazie all'igiene dei veneti solo 116 positivi, i cinesi? Li abbiamo visti tutti mangiare i topi vivi»

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità