Toscana Media News quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5865 del 8.03.2012.
FIRENZE
Oggi 16°19° 
Domani 12°19° 
Un anno fa? Clicca qui
martedì 15 ottobre 2019

Cronaca giovedì 12 gennaio 2017 ore 18:07

Accoltella la moglie, l'accusa è tentato omicidio

Immagine di archivio

Il fatto è avvenuto il 3 gennaio a Montevarchi. Secondo i legali dell'uomo, lo stesso avrebbe agito d'impeto. In aula il 6 febbraio



MONTEVARCHI — Tentato omicidio: è l'accusa contestata dal pm Luigi Niccacci al 44enne di origine albanese ma cittadino italiano arrestato il 3 gennaio scorso a Montevarchi. 

La difesa dell'uomo ha chiesto i termini a difesa, si tornerà in aula il 6 febbraio. L'accoltellamento alle 7,30 di mattina del 3 gennaio nell'appartamento del marito dove la donna si era recata per far visita ai figli prima di andare al lavoro. Stando alla difesa dell'imputato si sarebbe trattato di un gesto d'impeto; diversa la versione dei legali della donna secondo i quali il 44enne avrebbe atteso la moglie con una tuta da lavoro e con i guanti aggredendola all'ingresso.

Le grida della 36enne avrebbero però attirato l'attenzione dei vicini che hanno chiamato i carabinieri. In aula il giudice ha formulato l'imputazione di tentato omicidio dalla quale il 44enne dovrà difendersi. Processo il 6 febbraio.



Tag

Siria, Conte: «Italia capofila sullo stop alle armi», poi perde la pazienza con il cronista: «Mi faccia rispondere»

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Cronaca

Attualità