Toscana Media News quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5865 del 8.03.2012.
FIRENZE
Oggi 20°23° 
Domani 18°31° 
Un anno fa? Clicca qui
lunedì 20 agosto 2018

Cronaca sabato 22 luglio 2017 ore 12:35

Ricercato da due anni si nascondeva in una baracca

I carabinieri hanno arrestato un albanese latitante da oltre due anni che doveva scontare un cumulo di pena di 8 anni. Si nascondeva dai parenti



VECCHIANO — Si nascondeva in una baracca a Nodica, l'albanese ricercato da due anni e che doveva scontare un cumulo di pena di 8 anni, 5 mesi 5 e 10 giorni di reclusione per furto in abitazione, ricettazione, incendio, sequestro di persona e sfruttamento e favoreggiamento della prostituzione.

L'uomo, 44 anni, era nascosto in un annesso agricolo vicino alla casa di alcuni parenti. I carabinieri hanno fatto irruzione nella proprietà dopo avere circondato la zona. Sotto il materasso l'uomo teneva anche una pistola a salve modificata per sparare proiettili veri. L'uomo è stato rinchiuso nel carcere Don Bosco di Pisa.



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

Attualità

Cronaca