Toscana Media News quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5865 del 8.03.2012.
FIRENZE
Oggi 12° 
Domani 12° 
Un anno fa? Clicca qui
sabato 25 gennaio 2020

Cronaca martedì 14 aprile 2015 ore 16:35

Accoltellata in pineta, sospetti su un marocchino

Fermato per una rapina ad un transessuale, l'uomo sarebbe il primo indiziato per l'uccisione della prostituta nigeriana trovata morta alla Bufalina



TORRE DEL LAGO — Gli inquirenti mantengono il massimo riserbo sulla vicenda. I militari del nucleo investigativo di Pisa stanno eseguendo in queste ore accertamenti a riguardo, anche se non trapela nulla a riguardo. Gli investigatori confronteranno le foto scattate in caserma con un fotogramma di una telecamera installata nei pressi del luogo dell'omicidio.

Nelle immagini si vedono due persone che si dirigono verso la pineta della Bufalina e gli inquirenti sospettano che uno dei due possa essere proprio il killer della prostituta nigeriana.

Il marocchino fermato dai carabinieri a Cecina ha 28 anni e sarebbe sospettato di essere il killer della prostituta uccisa a coltellate il 31 marzo nella pineta della Bufalina tra Torre del Lago e Vecchiano.



Tag

Virus Cina, Speranza: "Faremo tutto il possibile"

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Lavoro

Lavoro

Attualità