Toscana Media News quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5865 del 8.03.2012.
FIRENZE
Oggi 17°30° 
Domani 21°31° 
Un anno fa? Clicca qui
martedì 25 giugno 2019

Politica lunedì 15 giugno 2015 ore 13:43

La Lega e Baldini ci riprovano

Massimiliano Baldini è pronto a nuovo ricorso al Tar dopo il caos del primo turno delle elezioni: "siano accertate le innumerevoli irregolarità"



VIAREGGIO — "Il procedimento elettorale, almeno riguardo alla parte strettamente politica, si è concluso e faccio i miei complimenti a Giorgio Del Ghingaro che, almeno al momento, ha prevalso", ma "sotto il profilo giudiziario, non appena saranno proclamati gli eletti, provvederemo a rinnovare le nostre contestazioni e ad insistere nei ricorsi". 

Lo ha detto Massimiliano Baldini, candidato sindaco sostenuto da Lega Nord, Fratelli d'Italia e altre liste civiche dopo la vittoria di Giorgio Del Ghingaro a Viareggio. Secondo Baldini, che non è arrivato al ballottaggio per 27 voti, è necessario che "siano accertate le innumerevoli irregolarità/nullità con conseguente riconteggio e/o annullamento del voto nelle sezioni oggetto di contenzioso". 

Questa tornata elettorale ha visto non poche polemiche, a partire dalle anomalie riscontrate nella verifica dei verbali dove le irregolarità erano in 14 sezioni su 63. Poi il ricorso al Tar, respinto, del candidato della Lega Nord, Fratelli d'Italia, Pli e liste, Massimiliano Baldini per il riconteggio delle schede. Baldini è stato escluso dai giochi per una manciata di voti, 27 per la precisione, 27 preferenze che lo staccavano da Luca Poletti (Pd) che poi è andato al ballottaggio con l'ex sindaco di Capannori.

"Sono assolutamente certo - scrive Massimiliano Baldini - che, come è successo in altri Comuni italiani, molto presto avremo contezza delle nostre ragioni e la possibilità di giocarci quel ballottaggio al quale siamo tutti convinti di avere diritto". 

Baldini aveva già presentato ricorso al Tar subito dopo il primo turno, ma il tribunale aveva respinto il ricorso non ammettendo la "tutela anticipatoria".



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Cronaca

Cronaca