Toscana Media News quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5865 del 8.03.2012.
FIRENZE
Oggi 16°16° 
Domani 15°22° 
Un anno fa? Clicca qui
lunedì 21 ottobre 2019

Attualità sabato 24 gennaio 2015 ore 16:35

Via Francigena, un affare da 24 milioni

Il governatore Enrico Rossi oggi al forum che riunisce i 38 Comuni attraversati: "Avanti tutta sulla pormozione di un turismo lento e sostenibile"



SIENA — Ventiquattro milioni di euro nel solo 2014, all'incirca la metà del fatturato dell'aeroporto di Firenze: a tanto ammonta il giro d'affari mosso nello scorso anno dal tursimo lungo la Via Francigena. A sottolinearlo è il presidente regionale Enrico Rossi, partecipando oggi ad Abbadia Isola, frazione di  Monteriggioni (Siena) all'evento "L'Europa è qui. Francigena tesoro europeo", il meeting dei Comuni interessati dal percorso storico-turistico creato lungo l'itinerario che conduceva i pellegrini dal Nord Europa.

Una scommessa su cui la Toscana ha puntato molto, anche in termini di risorse economiche: sono stati 16 i milioni di euro del fondo straordinario che in questi anni la Regione ha stanziato per ripristinare la piena percorribilità del dell'antico tracciato. "Non era facile - ha detto - aggiungere un altro punto attrattivo alla notevole offerta turistica toscana, ma noi in questa legislatura ci siamo riusciti e vogliamo ancora proseguire, aiutati anche dalle politiche più generali per tutelare il territorio e difendere il paesaggio".

Obiettivo finale? "Trasformare la Francigena in un vero prodotto di turismo culturale, lento e sostenibile - ha spiegato l'assessore regionala alla cultura Sara Nocentini. "che bene si sposa con un'idea nuova di turismo verso la scoperta lenta di territori", "culturalmente avanzato ed elevato al di sopra di consumismo e massificazione".



Tag

Italia Viva, Renzi: «Non faremo l'alleanza con M5S»

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Attualità

Cronaca