Toscana Media News quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5865 del 8.03.2012.
FIRENZE
Oggi 11° 
Domani 10° 
Un anno fa? Clicca qui
mercoledì 13 novembre 2019

Attualità domenica 04 agosto 2019 ore 15:41

La Versilia in lutto per il bimbo morto in piscina

Foto di repertorio

Bandiere a mezz'asta negli stabilimenti balneari per la morte del piccolo di due anni e mezzo deceduto all'ospedale di Massa



VIAREGGIO — La Versilia si è stretta attorno alla famiglia del bambino di due anni e mezzo che ieri è morto all'Opa di Massa dopo due giorni di agonia seguiti alla drammatica caduta nella piscina allestita in casa a Torre del Lago. 

Gli stabilimenti balneari hanno issato le bandiere a mezz'asta e alla famiglia è arrivato il cordoglio dell'associazione 'Il mondo che vorrei' che riunisce i familiari delle vittime della strage di Viareggio. "Non c'è dolore più grande - si legge in una nota - non ci sono paragoni, solo un genitore che ha un figlio morto sa". 

Il bimbo era stato ricoverato all'Opa il 1 agosto dopo l'allarme lanciato dai familiari che lo avevano trovato nella piscina del giardino ormai privo di sensi. Da quanto emerso il bambino era stato fatto rientrare in casa dalla piscina ma poco dopo si era allontanato di nuovo ed aveva salito le scalette finendo nell'acqua. Dopo la rianimazione sul posto il suo cuore aveva ricominciato a battere ma ieri, dopo due giorni di tentativi, è stata accertata la morte cerebrale. 



Tag

Remix, video e parodie: quando lo sfottò social rende il politico «pop»

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Cronaca

Cronaca