FIRENZE
Oggi 13°16° 
Domani 14°26° 
Un anno fa? Clicca qui
giovedì 26 maggio 2016

Cronaca sabato 05 marzo 2016 ore 16:08

Rubavano gasolio dagli autobus in sosta

Due trentenni sono stati sorpresi e arrestati dai carabinieri mentre asportavano il carburante in otto grosse taniche, usavano una pompa elettrica

VICCHIO — Erano organizzati alla perfezione, con tanto di pompa elettrica alimentata dalla batteria di un booster portatile, due trentenni, entrambi italiani, residenti in Mugello, sono stati sorpresi dai carabinieri mentre succhiavano il gasolio dai serbatoi dei pullman in sosta notturna nell'area loro riservata a Vicchio.

Ai militari era arrivata la segnalazione di persone sospette da parte di un addetto alla vigilanza ai bus della Sita. 

I due si erano organizzati di tutto punto per riempire otto grosse taniche con il gasolio dei serbatoi dei bus. Guanti da lavoro calzati, avevano già collegato un tubo alla pompa elettrica e stavano inserendolo nel serbatoio di un autobus di linea al quale avevano rotto la bocchetta del serbatoio. 

Quattro taniche erano pronte per essere riempite e altre quattro erano in attesa nel bagagliaio di una delle due auto. 

I trentenni, uno artigiano e uno assistente di anziani, sono stati arrestati e ora dovranno rispondere di tentato furto aggravato.

Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

Cronaca

Politica