Toscana Media News quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5865 del 8.03.2012.
FIRENZE
Oggi 18°20° 
Domani 15°26° 
Un anno fa? Clicca qui
lunedì 16 settembre 2019

Attualità giovedì 16 aprile 2015 ore 15:30

"A testa in giù", minacce a Salvini

La scritta a spray campeggia sul grande cartellone elettorale che pubblicizza un'iniziativa elettorale di Lega Nord a Cecina con Matteo Salvini



LIVORNO — "A testa in giù", il disegno di un'impiccagione e la firma è una falce e martello, sono le scritte minacciose apparse nella notte  su un manifesto elettorale della Lega Nord. A denunciare l'accaduto è il consigliere comunale di "Cecina Insieme" Lorenzo Gasperini, candidato al consiglio regionale della Toscana per la Lega che alle minacce non ci stà.
"Se credono di spaventarmi con le minacce, si sbagliano - dice Gasperini - Chi fa politica in questa terra di pensiero
unico, di furore rosso, di violenza psicologica prima che fisica, ha già messo in conto di dover imparare a sorridere di fronte alla miseria di chi ha idee talmente deboli da non riuscire a stare di fronte a quelle degli altri. Sporgerò
denuncia - conclude - perché non si sa mai che gli scemi possano diventare fastidiosi a lungo andare, e aspetto il fantomatico patibolo". Matteo Salvini e  sarà a Cecina martedì 21 aprile proprio per l'iniziativa pubblicizzata dal cartellone imbrattato.



Tag

L'entrata trionfale di Piero Angela al convegno con i guardiani di Star Wars: sorpresa e applausi dai presenti

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

Attualità

Cronaca