comscore
Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 21:00 METEO:FIRENZE10°18°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
mercoledì 21 ottobre 2020
corriere tv
Coprifuoco in Lombardia, la rabbia dei ristoratori: il video della protesta

Cronaca mercoledì 30 settembre 2020 ore 17:31

Accoltellamento mortale, ombre sul movente

i rilievi della scientifica
i rilievi della scientifica

Disposta l'autopsia sul corpo di Mirko Congera. Il presunto omicida continua a tacere. Sentita dagli inquirenti la compagna della vittima



PRATO — Continua a restare un mistero, per ora, il movente del delitto che si è consumato lunedì sera in via Firenze, nel quartiere della Querce, dove un uomo di 44 anni, Mirko Congera, è stato ucciso a coltellate sulla porta d'ingresso della sua abitazione da un conoscente e vicino di casa. Subito dopo lo stesso uomo ha accoltellato anche la compagna della vittima che però è sopravvissuta alle ferite.

Il presunto omicida è stato fermato dai carabinieri e, interrogato dal pm titolare delle indagini, non ha detto una parola sull'accaduto.

Neppure la compagna di Congera, sentita dagli inquirenti dopo essere stata sottoposta a un intervento chirurgico d'urgenza alla gola all'ospedale Santo Stefano, ha saputo fornire spiegazioni sulle motivazioni dell'aggressione.

La procura ha disposto l'autopsia sul corpo di Congera. Le indagini continuano.



Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

CORONAVIRUS

Attualità

Attualità

Attualità