Toscana Media News quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5865 del 8.03.2012.
FIRENZE
Oggi 15°26° 
Domani 15°26° 
Un anno fa? Clicca qui
giovedì 20 giugno 2019

Attualità venerdì 04 aprile 2014 ore 18:19

Aereo scompare nel cielo della Lunigiana

L'ultimo contatto con il bimotore, partito da Genova e diretto a Eberswalde, alle 11.10 fra Castelnuovo ne' Monti e Fivizzano. A bordo solo il pilota



MASSA CARRARA — L'ultima cella che ha agganciato le comunicazioni con il bimotore si trova a Collagna, nel reggiano, vicino al passo del Cerreto. Le ricerche sono in corso in un raggio di nove chilometri da questa località. Nell'ultima comunicazione con la torre di controllo di Milano, al pilota era stato chiesto di inserire un codice e lui ha eseguito. Poi la scomparsa dai radar.
Stanno prendendo parte alle operazioni il corpo nazionale del Soccorso Alpino e Speleologico, i Carabinieri e la Marina Militare, prima con un elicottero NH 90 decollato da Luni nonostante le condizioni meteo avverse poi con un elicottero dell'85mo Centro Sar di Pratica di Mare dotato di visori notturni. Le squadre del Sas sono formate dai volontari delle stazioni Monte Cusna di Reggio Emilia, Monte Orsaro di Parma, Carrara-Lunigiana e La Spezia.
Inizialmente si era diffusa la notizia che le persone a bordo del piper fossero due. Poi la conferma che a bordo c'è solo il pilota, un uomo di 58 anni, di origine tedesca e molto esperto. L'aereo non è di sua proprietà, lui aveva il compito solo di trasferirlo dall'Italia alla Germania.  Il piper è decollato alle 10.53 dall'aeroporto Cristoforo Colombo di Genova diretto a Eberswalde, vicino a Berlino. Una rotta attraverso zone in cui la visibilità oggi era scarsa.



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Lavoro

Cronaca

Cronaca

Cronaca