Toscana Media News quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5865 del 8.03.2012.
FIRENZE
Oggi 12°21° 
Domani 11°23° 
Un anno fa? Clicca qui
giovedì 19 settembre 2019

Attualità sabato 20 settembre 2014 ore 10:01

I raccolti di un anno rovinati dalle tempeste

Nel 2014 le 'bombe d'acqua' hanno provocato danni per 200 milioni di euro ai produttori agricoli toscani. Coldiretti: "Situazione drammatica"



TOSCANA — Oltre che alle coltivazioni di viti, olivi, ortaggi e, in floricoltura, di crisantemi, le trombe d'aria, la grandine e le piogge torrenziali di ieri hanno provocato danni ingentissimi anche alle strutture e ai macchinari delle aziende agricole, 

Il bilancio complessivo, dall'inizio dell'anno, e' drammatico, più di 200 milioni di euro di danni secondo il primo monitoraggio effettuato da Coldiretti Toscana .

Particolarmente colpita le zone di Carmignano e dell'Empolese  Valdelsa specializzate nella produzione del Chianti dove la vendemmia non e ' stato possibile portare a termine la vendemmia.

Capannoni scoperchiati nella frazione di Lazzaretto, a Cerreto Guidi,, con la grandine che ha piegato anche i sostegni in ferro delle viti annientando la prossima annata. Dramma

In gravi difficoltà la Versilia orticola: tra Massarosa e Vecchiano sono stati spazzati via interi ettari di ortaggi. 

La  Coldiretti si è attivata per fornire assistenza ai coltivatori, anche nel censimento dei danni.



Tag

Pd, Marcucci: «Scelta di Renzi sbagliata, io resto e metto a disposizione mio ruolo capogruppo»

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Attualità

Attualità