comscore
Toscana Media News quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5865 del 8.03.2012.
FIRENZE
Oggi 25°35° 
Domani 21°29° 
Un anno fa? Clicca qui
Toscana Media News - Giornale Online
lunedì 06 luglio 2020
corriere tv
#iorestoacasa, le note di Morricone in versione rock scaldano una piazza Navona deserta

Cronaca lunedì 20 aprile 2015 ore 17:35

Airbag manomesso, si sono uccisi

Non indossavano le cinture di sicurezza e avevano manomesso gli airbag i due coniugi ultrasettantenni di Scandicci che si sono suicidati sulla Cassia



IMPRUNETA — Sempre più nitidi i contorni della tragedia in cui marito e moglie hanno perso la vita questa mattina, fra l'Impruneta e Firenze, andando a schiantarsi a bordo di una Panda contro un muro di cemento, alla fine di un rettilineo.

I rilievi e i controlli effettuati dai soccorritori hanno supportato ulteriormente l'ipotesi del suicidio: nessuna frenata, le cinture di sicurezza slacciate, gli airbag disattivati per mitigare l'impatto. E soprattutto il biglietto ritrovato nell'auto, firmato da entrambi e infilato in una busta, in cui la coppia ha messo per iscritto i motivi del gesto, chiedendo espressamente ai soccorritori di gestire la loro triste vicenda con la massima discrezione. E' comunque emerso che il marito era ammalato gravemente, una patologia degenerativa che lo aveva già costretto a utilizzare un deambulatore e che aveva terrorizzato la moglie che non se la sentiva di restare sola senza il suo compagno. E così i due hanno deciso di farla finita prima che la situazione precipitasse, progettando l'incidente fatale nei dettagli, scegliendo l'ora (il mattino presto), il luogo (la superstrada fra Siena e Firenze), il muro di cemento davanti al cimitero degli americani contro il quale si è conclusa la loro esistenza.

Entrambi pensionati, erano conosciuti come una coppia affiatata. 

Dopo la tragedia, è stata una donna che transitava in auto a segnalare alle forze dell'ordine l'auto distrutta.



Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Imprese & Professioni

Attualità

Attualità

Cronaca