Toscana Media News quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5865 del 8.03.2012.
FIRENZE
Oggi 10° 
Domani 10° 
Un anno fa? Clicca qui
martedì 21 gennaio 2020

Cronaca giovedì 27 luglio 2017 ore 15:01

Baby capriolo investito salvato dalla polizia

E' stato soccorso sull'autostrada A1. Gli agenti hanno fatto una barella con i tappetini dell’auto per poterlo trasportare e metterlo in sicurezza



FIRENZE — E’ finita bene la disavventura di un cucciolo di capriolo, investito sull'autostrada A1 in prossimità di Calenzano. Il piccolo era finito a terra sul selciato vicino al guardrail centrale con le zampette posteriori visibilmente ferite.

Un’automobilista ha allertato la Sala operativa della polizia stradale che ha immediatamente inviato una pattuglia della Sottosezione di Firenze Nord.

Avvistato il cucciolo, immobile e tremolante a terra sulla corsia di sorpasso dell’autostrada, gli agenti hanno subito segnalato l’animale ferito facendo così rallentare e deviare il traffico.

Il problema di spostare il capriolo senza fargli correre ulteriori pericoli è stato risolto dagli operatori della Polstrada. I poliziotti hanno infatti utilizzato il tappetino dell’auto come barella, trasportando con cautela il cucciolo fino alla prima piazzola di sosta dove è stato subito dissetato con acqua fresca.

Il piccolo è stato successivamente trasportato al vicino casello autostradale di Calenzano per essere affidato alle cure del veterinario.

Dall’inizio dell’anno, le pattuglie della Polstrada in Toscana hanno effettuato 13.502 interventi di soccorso a persone o animali in difficoltà.



Tag

Gregoretti, Salvini: "PD vigliacco, al processo chiamero' anche Conte e Di Maio"

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cultura

Attualità

Attualità