Toscana Media News quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5865 del 8.03.2012.
FIRENZE
Oggi 9° 
Domani 10° 
Un anno fa? Clicca qui
sabato 14 dicembre 2019

Attualità martedì 01 agosto 2017 ore 17:26

Cinghiali in allevamento fanno strage di pulcini

cinghiali maiano
I cinghiali sono stati ripresi dalle telecamere

Gli ungulati hanno sfondato il recinto della Fattoria di Maiano, immortalati dalle telecamere della fattoria. Gli uccellini non hanno avuto scampo



FIESOLE — Sono oltre 100 i pulcini di 45 giorni appena divorati da un branco di cinghiali che ieri notte hanno sfondato la recinzione della Fattoria di Maiano, nel comune di Fiesole, per fare razzìa dei piccoli polli. Una strage, quella ripresa dalle telecamere della struttura di cui è andata distrutta la voliera dell'allevamento sperimentale di polli biologici.

Il fatto ripropone il dibattito sulla presenza invadente degli ungulati nella zona, ma non solo lì: “Ormai – osserva Francesco Miari Fulcis, titolare della Fattoria di Maiano e presidente di Confagricoltura Toscana – siamo alla mercé di continue scorribande di animali fuori controllo per colpa di una totale incapacità di risolvere un problema che da anni sta creando ingenti danni alle nostre aziende".

"La legge obiettivo varata dalla Regione Toscana per contrastare l'incremento degli ungulati - prosegue - è insufficiente come abbiamo già avuto modo di ricordare a più riprese. E' il momento di intervenire con serietà e concretezza, quella concretezza che ad oggi è assolutamente mancata e che sta portando all'esasperazione chi ogni giorno investe per il mantenimento e sviluppo del nostro territorio".

Monica Nocciolini
© Riproduzione riservata

VIDEO - CINGHIALI ALLA FATTORIA DI MAIANO


Tag

Piazza Fontana, il giornalista del Corriere che era nella banca: «Mi salvò un caffè»

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Attualità

Cronaca