Toscana Media News quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5865 del 8.03.2012.
FIRENZE
Oggi -7°8° 
Domani -6°3° 
Un anno fa? Clicca qui
sabato 15 dicembre 2018

Cronaca mercoledì 10 ottobre 2018 ore 12:01

Cuccioli di contrabbando stipati nelle scatole

Nove cuccioli di cane gettati in ceste di plastica sono stati scoperti dalla polstrada a bordo di un'auto in A1. Erano destinati al mercato nero



AREZZO — Sono cani di razza chihuahua e volpini e hanno circa tre mesi quelli trovati dalla polizia stradale a bordo di un'auto fermata all'altezza dell'uscita di Arezzo dell'autostrada A1. In macchina c'erano due uomini di origine campana di 51 e 27 anni. 

I due stavano trasportando gli animali senza la documentazione necessaria che ne accertasse la provenienza. I poveri cuccioli erano ammassati in due contenitori di plastica, in pessime condizioni. Sono stati tutti affidati a un veterinario e appena le loro condizioni miglioreranno saranno dati in affidamento. 

Dagli accertamenti degli investigatori è emerso che i cani provenivano da un Paese dell'Europa dell'est e che erano rientrati in Italia da Triesta per essere venduti sul mercato nero degli animali. 



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Cronaca

Attualità