comscore
Toscana Media News quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5865 del 8.03.2012.
FIRENZE
Oggi 23°28° 
Domani 21°27° 
Un anno fa? Clicca qui
Toscana Media News - Giornale Online
lunedì 03 agosto 2020
corriere tv
Il nuovo ponte di Genova, il «film» della costruzione

Attualità venerdì 03 gennaio 2020 ore 17:25

"Oxfam raus", scritta spray contro l'ong

La scritta davanti alla sede di Oxfam Italia

La scritta intimidatoria vergata con uno spray blu è stata scoperta questa mattina davanti alla sede italiana della organizzazione no profit Oxfam



AREZZO — "Oxfam raus", Oxfam fuori, vai via. Questa la scritta a spray che è spuntata su un muro della sede italiana di Oxfam ad Arezzo. Una scritta intimidatoria, come hanno specificato dall'organizzazione internazionale no profit attiva nell'accoglienza dei migranti. Nella stessa strada, via Piave, tra il 20 e il 24 dicembre furono lanciati dei volantini con frasi razziste (vedi sotto articolo collegato).

“Si tratta di un atto che si commenta da solo e non vogliamo enfatizzare, ma che resta grave e denunceremo a breve alla autorità competenti" – ha detto il direttore dei Programmi in Italia di Oxfam, Alessandro Bechini.

“A questo clima di intolleranza continueremo ogni giorno a contrapporre senza paura l’impegno dei nostri operatori che offrono, attraverso il nostro Community Center, un aiuto concreto a tante famiglie straniere e italiane in difficoltà. Convinti che l’unico modello possibile sia quello di una società aperta e inclusiva, ispirata a valori di convivenza positiva e solidarietà”.

Sul fatto è intervenuta anche la vicepresidente della Regione Toscana Monica Barni: “E’ avvilente che in un 2020 appena iniziato, ci si debba già trovare a esprimere solidarietà a un’organizzazione che ha subito un atto razzista. L’ennesimo episodio che conferma il perdurare, per non dire il dilagare di un clima preoccupante che stiamo combattendo da tempo e che continueremo a contrastare con tutte le nostre forze”. 

“Agli amici di Oxfam – prosegue Barni - dico che continueremo a stare al loro fianco, così come lo saremo con tutti coloro che sono dalla parte giusta: quella che dà riposte alla povertà, alla richiesta di futuro dei più fragili, al fenomeno epocale delle migrazioni”.




Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Cronaca

Attualità