Toscana Media News quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5865 del 8.03.2012.
FIRENZE
Oggi 16° 
Domani 15° 
Un anno fa? Clicca qui
martedì 13 novembre 2018

Attualità mercoledì 07 novembre 2018 ore 11:55

Coppia perde il treno, chiede aiuto e poi l'incubo

Protagonista della vicenda una coppia nigeriana: lei è stata violentata per ore, lui è stato picchiato e rasato zero da un gruppo di connazionali



AREZZO — Hanno trascorso ore da incubo, fra violenze e abusi, ma alla fine sono riusciti a scappare e a correre in questura a denunciare tutto.

Stiamo parlando di una ragazza e di un ragazzo nigeriani, fidanzati fra loro. La loro storia comincia una sera: la coppia ha perso il treno per tornare a casa, ha chiesto aiuto ad alcuni connazionali incontrati nelle vicinanze della stazione ed è stata accompagnata in una casa nella zona delle Ville di Monterchi. E qui è iniziato il dramma: il gruppo di connazionali ha violentato la ragazza per ore minacciandola con un coltello mentre il giovane è stato picchiato e rasato a zero.

Alla fine i due sono riusciti a fuggire e ad andare dalla polizia a denunciare l'accaduto. Gli aggressori sarebbero otto e quattro sarebbero già stati identificati.



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

Cronaca

Attualità