Toscana Media News quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5865 del 8.03.2012.
FIRENZE
Oggi 14°30° 
Domani 17°27° 
Un anno fa? Clicca qui
giovedì 20 giugno 2019

Attualità lunedì 07 aprile 2014 ore 12:06

Atterra a Peretola con 16 chili di khat in valigia

Sequestrati a un portoghese 16 chili di germogli avvolti in foglie di banano che lui ha cercato di far passare per ortaggi inglesi. Invece è droga



FIRENZE — Il portoghese, 30 anni, residente a Londra, è arrivato a Firenze con un volo dalla capitale britannica e con la droga nascosta all'interno di una valigia imbarcata nella stiva dell'aereo. Al momento del controllo bagagli, i finanzieri e i funzionari dell'Agenzia delle Dogane del Vespucci hanno chiesto al giovane di aprire la valigia, scoprendo così, in mezzo ai vestiti,  i mazzetti di germogli. Inutilmente lui ha cercato di convincerli che si trattava di ortaggi comprati in Inghilterra per uso alimentare.
Il Khat è definita una droga 'etnica', cresce in Etiopia e Somalia e in questi paesi viene consumata masticandola soprattutto in occasione di eventi sociali come matrimoni, banchetti, feste. Proprio la tradizione di assumerla in contesti del genere ha generato l'importazione illecita di grossi quantitativi di questa sostanza.
Sono in corso ulteriori accertamenti per individuare il paese di provenienza del khat e la sua destinazione.



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

Cronaca

Attualità