Toscana Media News quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5865 del 8.03.2012.
FIRENZE
Oggi 17°28° 
Domani 19°31° 
Un anno fa? Clicca qui
martedì 20 agosto 2019

Attualità mercoledì 29 ottobre 2014 ore 15:24

L'asta è uno show, 7,5 milioni per un vaso

La vendita in occasione dei 90 anni di Pandolfini frantuma tutti i precedenti record di incassi. Un quadro di Tissot battuto a 954mila euro



FIRENZE — La stima iniziale fatta dalla casa d'asta era tra i 20 e i 50 mila euro. Ma a colpi di rilanci in sala, ai telefoni e on line, un Vaso Cinese della dinastia Qing sec. XIX in porcellana policroma a fondo giallo recante marchio Qianlong, è stato aggiudicato ad un collezionista cinese per 7.445.000 euro!

E' stato questo il risultato più eclatante registrato nel corso della doppia sessione con cui la casa d'aste fiorentina Pandolfini ha celebrato i suoi 90 anni. Un'occasione in cui la società, oltre al record per l'Italia fatto registrare col singolo lotto suddetto, ha anche stabilito quello per il più alto risultato mai realizzato nel nostro Paese in una sessione di vendita all’asta arrivando a quota 14.064.000 euro di aggiudicazione.

“Ci siamo ripresi un record che ci apparteneva negli anni Settanta, quando incassammo più di quattro miliardi di vecchie lire con la vendita degli arredi provenienti dall’Eredità Strozzi Sacrati” conferma l’amministratore Pietro De Bernardi “ed abbiamo dimostrato che con il coraggio di investire, come abbiamo fatto noi, nella internazionalizzazione del proprio business, l’imprenditoria italiana non è seconda a nessuno, tantomeno alle grandi società inglesi ed americane”.

Nel dettaglio, la vendita dedicata alle maioliche rinascimentali ha fatto registrare incassi per 2.834.625 euro (il prezzo più alto per una coppa lustrata da Mastro Giorgio a Gubbio nel 1526, aggiudicata per 430.000 euro) mentre il bronzo di Medardo Rosso, partito da una stima di 50/70 mila euro, è stato aggiudicato per 337.500 euro ad un collezionista europeo. 

Da segnalare, infine, uno splendido collier in brillanti firmato Cartier che è stato aggiudicato ad un cliente statunitense per 300.000 euro e il dipinto di James Tissot che partito da una stima di 600.000 euro è stato acquistato in sala da un cliente straniero per 954.000 euro.



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

Cronaca

Cronaca