Toscana Media News quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5865 del 8.03.2012.
FIRENZE
Oggi 18°20° 
Domani 15°26° 
Un anno fa? Clicca qui
lunedì 16 settembre 2019

Attualità sabato 25 aprile 2015 ore 18:46

Boschi:"E' un dovere ricordare questo eccidio"

Maria Elena Boschi e Enio Mancini

Visita del ministro nei luoghi dove morirono oltre 500 persone innocenti per le celebrazioni per il settantesimo anniversario della Liberazione



SANT'ANNA DI STAZZEMA — Maria Elena Boschi ha commemorato le vittime dell'eccidio nazifascista perpetrato a Sant'Anna di Stazzema il 12 agosto del 1944 e ha ribadito la sua vicinanza e quella del Governo sottolineando l’importanza di conoscere la storia della Liberazione. 

"Il mio 25 aprile è a Sant'Anna di Stazzema, perché sento forte il dovere della memoria, il bisogno di ricordare. Ricordare da dove iniziò il cammino che il Paese e le Istituzioni hanno compiuto a partire da quel giorno di settant'anni fa - commenta Boschi - Ricordare quanto furono duri e dolorosi i passi fatti per riconquistare ciò che di più caro esiste per ogni individuo così come per un popolo intero: la libertà. La Resistenza e l'antifascismo sono un irrinunciabile patrimonio etico ed "esistenziale", sono il luogo e il momento in cui la Repubblica e le nostre Istituzioni affondano le loro radici. È nostro dovere non dimenticare oggi questo insegnamento. È nostro dovere non disperdere un patrimonio così grande e prezioso".

"La Resistenza e l'antifascismo - ha poi concluso - sono il patrimonio etico inscindibile. Là affondano le nostre radici". Ha concluso il ministro.

A Stazzema anche Bernard Dika un ragazzo di 16 anni che è intervenuto raccontando la storia della sua famiglia e di suo padre arrivato dall'Albania nel 1994 su un barcone. Bernard fa parte del Parlamento degli studenti ed ha chiesto che nelle scuole si studi e ci si confronti di più sulla Liberazione. 

Poi la diretta di Fabio Fazio con la trasmissione in onda su Raiuno in diretta da Sant'Anna con Paolini. 



Tag

L'entrata trionfale di Piero Angela al convegno con i guardiani di Star Wars: sorpresa e applausi dai presenti

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

Attualità

Cronaca