Toscana Media News quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5865 del 8.03.2012.
FIRENZE
Oggi 18° 
Domani 17° 
Un anno fa? Clicca qui
mercoledì 16 ottobre 2019

Attualità lunedì 22 dicembre 2014 ore 18:35

Cannabis terapeutica, ora sarà più facile averla

Servizio di Francesco Sangermano

Presentato il nuovo regolamento regionale per la prescrizione e distribuzione gratuita negli ospedali. I malati: "Così la nostra vita è cambiata"



FIRENZE — Il testo, che applica la legge sulla cannabis terapeutica, è frutto della collaborazione tra istituzioni, medici e associazioni dei pazienti e colloca la Regione Toscana all’avanguardia nel panorama dei sistemi sanitari europei quanto alla possibilità per i pazienti di avere accesso alle cure che utilizzano i farmaci a base di cannabinoidi.

A presentare le nuove norme sono stati i consiglieri regionali Enzo Brogi (Pd), Mauro Romanelli (Sel) e Monica Sgherri (Prc) insieme al dottor Antonio Panti, Presidente dell’Ordine dei Medici di Firenze, al dottor Nunzio Santalucia, medico tossicologo, e una rappresentanza di pazienti toscani che utilizzano derivati della cannabis per le proprie patologie. 

"La nostra vita - hanno spiegato questi ultimi che hanno anche dato vita a una simbolica assunzione per inalazione - è cambiata grazie all'utilizzo proprio di questi farmaci ma spesso e volentieri ci siamo scontrati contro i pregiudizi o addirittura la non conoscenza di questa possibilità da parte degli stessi medici".

Enzo Brogi - Video
Monica Sgherri - Video


Tag

Renzi e Salvini d'accordo su Raggi: «Vada a casa»

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Cronaca

Cronaca