Toscana Media News quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5865 del 8.03.2012.
FIRENZE
Oggi 20°33° 
Domani 21°32° 
Un anno fa? Clicca qui
martedì 25 giugno 2019

Cronaca venerdì 23 giugno 2017 ore 18:50

Incendi e siccità, Toscana in emergenza

Nel tardo pomeriggio vigili del fuoco e i volontari impegnati in undici incendi diversi. Situazione critica nel grossetano, alcuni roghi sono dolosi



CASTIGLIONE DELLA PESCAIA — Emergenza incendi di boschi, pinete e campi in Maremma e in altre zone della Toscana. Le temperature sempre più elevate e la siccità hanno provocato una grave emergenza fin da questi primissimi giorni d'estate.

Alle 18 i vigili del fuoco e i volontari toscani erano impegnati a Lucignano, in provincia di Arezzo, nell'empolese sulla strada provinciale 10 via d'Elsa, a Grosseto sulla via Aurelia nord e a Buriano nel Comune di Castiglione della Pescaia, a Montecarlo di Lucca, in via del fosso Guidario a Viareggio, in via Radicata a Vecchiano, in via del Serraglio a Prato. Poco dopo altri roghi a Poggibonsi, in località Strolla, sulla provinciale 130 a Montopoli Valdarno, in via Vaghera.

Nel grossetano, la provincia maggiormente in difficoltà, ci sono tre elicotteri anticendio in azione di cui uno inviato dal reparto volo dei pompieri di Pescara. La strada fra Buriano e la frazione di Macchiascandona è stata chiusa per circa quattro chilometri.

Bei boschi bruciati questa mattina nel territorio del Comune di Roccastrada i vigili del fuoco hanno trovato anche alcuni inneschi rudimentali. Ricercato il piromane che avrebbe appiccato le fiamme in due luoghi diversi per poi dileguarsi.

Al momento sono andati in fumo circa dieci ettari di boschi e campi.



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Cultura

Attualità

Attualità

Attualità