Toscana Media News quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5865 del 8.03.2012.
FIRENZE
Oggi 11°24° 
Domani 10°22° 
Un anno fa? Clicca qui
venerdì 20 settembre 2019

Attualità venerdì 20 maggio 2016 ore 10:33

Il vino Chianti parla sempre più cinese

Il Consorzio Vino Chianti torna in Cina, a Canton, per Interwine China dal 20 al 22 Maggio evento clou nel settore enologico



GREVE IN CHIANTI — Il mercato asiatico rappresenta sempre di più un'area di espansione in cui il comparto enologico sta dando risultati notevoli in termini di fatturato ed export. E' questo che spinto il Consorzio a riconfermare la propria presenza all’evento anche per l’edizione 2016.

I dati confermano che sono stati 1,84 i miliardi di euro di vino importato nel 2015 dalla Cina, piazzandola al  quarto posto sul podio del mercato mondiale per valore del vino importato, dopo Usa, Uk e Germania. In dieci anni, le importazioni di vino in questo grande mercato sono passate da 60 milioni di euro a 1,84 miliardi di euro.

Il presidente del Consorzio Vino Chianti, Giovanni Busi, afferma “La nostra denominazione, rappresenta da sempre il MadeinItaly che tutto il mondo apprezza e dobbiamo essere pronti ad affrontare questi mercati: il bacino asiatico sta diventando infatti un importante e strategico sbocco per il vino italiano”.



Tag

«Rilanciamo il turismo con le donne in vetrina», la proposta del consigliere regionale leghista toscano che indigna

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Attualità

Cronaca