Toscana Media News quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5865 del 8.03.2012.
FIRENZE
Oggi 12°24° 
Domani 11°23° 
Un anno fa? Clicca qui
giovedì 19 settembre 2019

Contenuto Sponsorizzato martedì 10 ottobre 2017 ore 11:55

Come curare le piante in inverno.

Ecco come curare le piante durante l’inverno ed evitare che sbalzi climatici o di umidità possano far male alle piante.



. — Partiamo dal presupposto che le piante tenute in appartamento non possono essere paragonate a quelle che vivono fuori nella terra libera. La condizione risulta essere completamente differente, infatti è chiaro che quella nel vaso in casa nostra, avrà bisogno di molte più cure e attenzioni rispetto alle piante in giardino. Questo significa che mettergli un po’ d’acqua quando vi ricordate non è proprio avere il pollice verde. Le piante riescono solitamente ad adattarsi bene all’ambiente, hanno anche loro un forte istinto di sopravvivenza, ma meglio avere un po’ più di attenzioni.

Ci sono infatti degli accorgimenti importanti da tenere in considerazione, non solo quando fa caldo, ma anche durante l’inverno.

Prima di tutto, la temperatura è un elemento che non va mai sottovalutato, oltre che la luce. Per questo diventa importantissimo il luogo della vostra pianti all’interno dell’appartamento. La collocazione deve rispettare dei criteri determinanti per la sua sopravvivenza. Ad esempio, mai mettere la pianta vicino a una fonte di calore, come a diretto contatto con termosifoni o caloriferi.

Il rischio, la perdita tempestiva delle foglie, proprio perché l’aria che le arriva è molto secca, impedendone la traspirazione. Principale nemico di tutte le piante. Questo non significa che dovrete morire di freddo per loro, ma cercare dei modi intelligenti e semplici per porre rimedio e avere piante belle e sempre verdi, anche durante l'inverno.

Il problema non è tanto il caldo, infatti molte le piante da appartamento che provengono da paesi tropicali o dove la temperatura sono sempre molto miti. L’elemento critico è l’aria priva di umidità, solitamente rilasciata dai riscaldamenti. Causa principale che rischia di mettere in pericolo tutti i nostri sforzi. Allora che cosa si fa? La cosa è semplicissima, dobbiamo raggirare il problema. In questo caso, creiamo noi l’umidità. Ricordiamoci di bagnare le foglie delle nostre piante anche in inverno, basta l’ausilio di un semplice spruzzatore con dell’acqua, va bene soprattutto quella distillata. In questo modo le aiuteremo a stare al caldo ma senza pericoli.
Un altro ottimo consiglio è quello di raggruppare le piantine, in questo modo l’umidità durerà di più. Ovviamente le piante come gli uomini soffrono gli sbalzi di temperatura, quindi state attenti a non spostarle spesso facendo fuori e dentro, soprattutto quando fa molto freddo. Rischiereste di peggiorare le cose.

La pianta deve avere due cose fondamentalmente, un'esposizione di luce adeguata e il giusto apporto di acqua. Eventualmente potete optare per un fertilizzante, anche se non tutti lo consigliano soprattutto durante l’inverno, in quanto persino le piante in questo periodo è come se fossero in letargo, quindi sarebbe per loro controproducente.

In conclusione ricordatevi di queste poche e semplici regole se volte un appartamento pieno di verde e fiori tutto l’anno. Non preoccupatevi dei riscaldamenti, anzi se avete bisogno di acquistare un ottimo impianto potete consultare il sito cr-edilizia, con nuove e fantastiche offerte per tutti.



Tag

Pd, Marcucci: «Scelta di Renzi sbagliata, io resto e metto a disposizione mio ruolo capogruppo»

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Attualità

Attualità