Toscana Media News quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5865 del 8.03.2012.
FIRENZE
Oggi 14°17° 
Domani 12°17° 
Un anno fa? Clicca qui
domenica 20 ottobre 2019

Cronaca sabato 17 novembre 2018 ore 18:42

Delitto Marchesano, sparati almeno dieci colpi

Giuseppe Marchesano
Giuseppe Marchesano

Scotto avrebbe sparato almeno dieci volte con la sua 357 Magnum. La vittima sarebbe stata raggiunta da almeno cinque proiettili



MONTOPOLI VALDARNO — Avrebbe sparato almeno dieci colpi di pistola Danny Scotto, il ragazzo di 27 anni che vive in Valdinievole e che ha confessato di aver ammazzato Giuseppe Marchesano, coetaneo e amico.

L'omicidio è avvenuto con una 357 Magnum lo scorso 9 novembre nell'abitazione di Marchesano a Montopoli Valdarno. 

La notizia dei dieci spari è trapelata dagli inquirenti. I colpi risultati fatali per Marchesano sono quelli che l'hanno raggiunto alla testa. L'autopsia avrebbe confermato che sono cinque i proiettili che lo hanno colpito: uno a una gamba, gli altri alla testa.

Tuttavia Scotto ne avrebbe esplosi altri cinque, andati a vuoto. Pertanto avrebbe ricaricato e scaricato per due volte il caricatore della pistola. Resta invece ancora da accertare la sequenza degli spari.

Intanto sul profilo fb di Marchesano non cessano, a otto giorni dalla morte, i ricordi e i saluti degli amici.



Tag

Meloni a Roma: «Cinquestelle stretti in auto blu come sardine in salamoia»

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Attualità

Attualità