Toscana Media News quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5865 del 8.03.2012.
FIRENZE
Oggi 14°20° 
Domani 14°26° 
Un anno fa? Clicca qui
mercoledì 19 settembre 2018

Attualità mercoledì 10 maggio 2017 ore 20:45

De Bortoli "sicuro delle fonti", Boschi querela

Ferruccio De Bortoli

E' battaglia fra le opposizioni e il Pd su quanto scritto dell'ex direttore del Corsera su Maria Elena Boschi, Banca Etruria e Unicredit



ROMA — Non si placano accuse e polemiche dopo le anticipazioni dell'ultimo libro Poteri forti (o quasi) di Ferruccio De Bortoli pubblicate ieri dall'Huffingtonpost.it. A pagina 209 del libro De Bortoli ha scritto che Maria Elena Boschi, quando era ministro del governo Renzi, avrebbe chiesto all'allora amministratore delegato di Unicredit Federico Ghizzoni di acquisire Unicredit.

Boschi ha immediatamente smentito le affermazioni annunciando querele (vedi qui sotto l'articolo collegato). Qualche ora dopo Unicredit prima non ha risposto con "un no comment" alla richiesta di conferme o smentite degli organi di informazione, poi ha fatto sapere tramite fonti vicine all'istituto di non aver ricevuto pressioni politiche, nè per Banca Etruria nè per altre banche. Per quanto riguarda invece Federico Ghizzoni, non ha voluto rilasciare dichiarazioni sulla vicenda.

"Comprendo la reazione dell''ex ministro - ha commentato De Bortoli - ma confermo quello che ho scritto nel mio libro e sono convinto della bontà delle mie fonti. E non ho parlato di pressioni, ho semplicemente riferito una notizia. La querela? Sono un collezionista di querele e mi auguro che quello dell''ex ministro Boschi non sia solo un annuncio e che la querela ci sia". 

E a quanto pare De Bortoli sarà accontentato. Oggi Maria Elena Boschi ha affidato ai penalisti Paola Severino e Zeno Zencovich l'incarico di querelarlo. Decisione anticipata questa mattina al presidente del Consiglio Paolo Gentiloni in un colloquio al termine del quale il premier le avrebbe confermato fiducia e sostegno. 



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cultura

Attualità

Attualità