Toscana Media News quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5865 del 8.03.2012.
FIRENZE
Oggi 17°20° 
Domani 18°30° 
Un anno fa? Clicca qui
domenica 25 agosto 2019

Cronaca sabato 23 luglio 2016 ore 13:45

​Donne scomparse, Remorini resta in carcere

Massimo Remorini, condannato in appello a 38 anni per la morte di Velia Carmazzi e Maddalena Semeraro, scomparse e mai ritrovate, rimarrà in carcere



VIAREGGIO — Il Tribunale del Riesame di Firenze, ha respinto la richiesta di scarcerazione presentata da Massimo Orlando, avvocato di Remorini. 

Ora la decisione passa alla Cassazione, a cui si è rivolto il legale dopo la condanna in appello. In caso di condanna definitiva per Remorini saranno definitivi anche i 38 anni di carcere che deve scontare. 

Secondo l'accusa Remorini si era approfittato delle due donne, madre e figlia di 59 e 80 anni, per impadronirsi del loro patrimonio, case e soldi. 

Le donne scomparvero da un campo fatiscente appartenuto al Remorini a Torre del Lago, dove madre e figlia vivevano in un camper.

Di entrambe aveva fatto sparire i corpi bruciandoli in un bidone e poi gettandoli in un cassonetto. Non era colpevole della morte di Velia Carmazzi, mentre avrebbe fatto morire la madre Maddalena Semeraro.



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Cronaca

Attualità