Toscana Media News quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5865 del 8.03.2012.
FIRENZE
Oggi 12°24° 
Domani 15°19° 
Un anno fa? Clicca qui
sabato 21 settembre 2019

Attualità sabato 25 maggio 2019 ore 12:38

Due Frecciarossa per le antiche terre etrusche

Dal 9 giugno fermata estiva per due Frecciarossa a Chiusi-Chianciano Terme. La scelta di Fs in risposta alla crescente domanda stagionale turistica



FIRENZE — Saranno due i Frecciarossa che nel periodo estivo, dal 9 giugno, collegheranno Chiusi-Chianciano Terme alle principali città italiane servite dall’Alta Velocità.

Le fermate dei due Frecciarossa sono la risposta alla crescente domanda di trasporto turistica nel periodo estivo riscontrata a seguito di un’indagine di mercato e sono parte integrante del più ampio piano di sviluppo del turismo del Gruppo FS Italiane.

"L’obiettivo è infatti soddisfare la domanda stagionale turistica verso le aree di Chiusi, Siena e le sue Terre, Val di Chiana, Val d’Orcia, Amiata e Trasimeno, conosciute come le antiche terre degli Etruschi. Ciò permetterà più facili collegamenti con Chiusi e le aree circostanti, potenziando significativamente dal punto di vista dei trasporti l’offerta turistica dell’intero territorio.

L’impegno concreto di Regione Toscana e Comune di Chiusi consentirà di promuovere i collegamenti in treno attraverso le associazioni di tutta la filiera del turismo e a incentivare l’afflusso dei turisti. Ciò anche grazie alle migliori connessioni di primo e ultimo miglio con il territorio fra Chiusi e Siena, consentendo un facile interscambio modale treno-autobus e invogliando sempre più persone a lasciare l’auto privata a casa con enormi benefici anche per l’ambiente.

Sarà così possibile contribuire alla redistribuzione dei flussi turistici non solo nelle grandi città d’arte, ma anche nelle località di medie e piccole dimensioni ad alta attrattività culturale e paesaggistica, unendo Chiusi-Chianciano Terme a Roma in circa un’ora e a Milano in poco meno di tre ore.

Questi gli orari: partenza da Milano alle ore 5.00 con fermata a Bologna Centrale (6:02/6.05) – Firenze Santa Maria Novella (6.46/6.55) – Arezzo (7.28/7.30), Chiusi-Chianciano Terme (ore 7.56/7.58), Roma Tiburtina (ore 8.51/8.53) Roma Termini (ore 8.58/9.10) con arrivo a Napoli alle ore 10.20.

Partenza da Napoli alle ore 18.50 con fermate a Roma Termini (ore 20/20.10), Roma Tiburtina (20.17/20.19), Chiusi-Chianciano Terme (ore 21.07/21.09), Firenze Santa Maria Novella (ore 21.51/22.00), Bologna Centrale (22.35/22.38), Reggio Emilia AV (22.57/22.59), Milano Rogoredo (23.35/23.37) con arrivo a Milano Centrale alle ore 23.50.

Il collegamento da Milano verso Sud è svolto tutti i giorni tranne la domenica, quello da Napoli verso Nord tranne il sabato.



Tag

La moral suasion di Giorgia Meloni alla platea di Atreju per evitare i fischi a Conte

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

Attualità

Attualità