comscore
Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:20 METEO:FIRENZE13°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
lunedì 23 novembre 2020
corriere tv
Genovese, la 18enne vittima degli abusi: «Ho subito una violenza sessuale da più persone...una era sicuramente Genovese»

Lavoro mercoledì 11 giugno 2014 ore 17:56

Crisi: piccoli segnali di ripresa ma i giovani soffrono

Servizio di Elena Guidieri

Il rapporto regionale 2013 della Banca d'Italia mostra che sono i giovani a pagare la crisi: meno occupati e meno iscritti all'università



FIRENZE — La domanda interna cresce di poco e solo nel settore industriale: ancora negativi i trend dell'edilizia e del manifatturiero. Positivo è solo il bilancio dell'export, che d'altra parte ha contenuto il calo del prodotto regionale di quasi sei punti percentuali tra il 2009 e il 2013. Il numero degli occupati in regione rimane uguale all'anno precedente, ma il dato è fortemente viziato dall'uso degli ammortizzatori sociali. Cala l'occupazione dei giovani, in particolare di quelli meno istruiti, mentre diminuisce il numero di iscrizioni all'università, soprattutto tra diplomati tecnici e professionali. Nel corso del 2013 si è poi intensificata la flessione del credito bancario, ed è stato ridotto il flusso di nuovi mutui per l'acquisto di abitazioni concesso dalle banche alle famiglie. 



Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Attualità

Imprese & Professioni