Toscana Media News quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5865 del 8.03.2012.
FIRENZE
Oggi 13°22° 
Domani 12°19° 
Un anno fa? Clicca qui
lunedì 14 ottobre 2019

Attualità martedì 24 marzo 2015 ore 17:00

Sinkhole all'Elba, la Regione stanzia 220mila euro

I fondi serviranno per effettuare uno studio sul fenomeno e la mappatura delle voragini che si sono aperte nel terreno fra Rio nell'Elba e Rio Marina



FIRENZE — Lo studio, sollecitato anche dai sindaci dei due Comuni elbani per individuare le cause del fenomeno, durerà un anno e dovrà fornire le indicazioni necessarie per gli interventi di ripristino e messa in sicurezza dell'area, soprattutto per quanto riguarda il tratto della strada provinciale 26 tuttora impraticabile.

In programma indagini idrogeologiche, microgravimetriche e tomografico-geoelettriche in 3 dimensioni.

"Abbiamo mantenuto l'impegno preso - afferma il presidente della Regione Toscana Enrico Rossi - e siamo riusciti a trovare le risorse necessarie per finanziare uno studio approfondito che consenta di capire le cause del fenomeno di sprofondamento che si è verificato all'Elba e garantire condizioni di sicurezza per gli abitanti. Un fenomeno per il quale ci siamo subito attivati, decretando la stato di emergenza regionale e finanziando alla Provincia di Livorno un'attività di monitoraggio con allertamento rapido da parte dell'università di Firenze per eventuali situazioni di rischio per la popolazione. La Regione è anche intervenuta realizzando un bypass provvisorio per garantire la viabilità nella zona".

Sarà il comune di Rio Marina l'ente capofila per l'attuazione dello studio.



Tag

Di Maio: «No a qualsiasi forma di patrimoniale»

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Cronaca

Spettacoli