Toscana Media News quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5865 del 8.03.2012.
FIRENZE
Oggi 14°30° 
Domani 17°27° 
Un anno fa? Clicca qui
giovedì 20 giugno 2019

Attualità martedì 01 gennaio 2019 ore 11:27

Diecimila cotton fioc raccolti dai volontari

Foto di: Pagina Facebook di Lacona Beach Supporters

Questo il numero dei bastoncini in plastica raccolti dai volontari "Lacona Beach Supporters". Da oggi in Italia ne sono vietate produzione e vendita



CAPOLIVERI — Un grande lavoro quello svolto dai volontari che fanno capo alla pagina Facebook "Lacona Beach Supporters". Infatti il gruppo ha raccolto ben diecimila cotton fioc tra le spiagge di Margidore, Laconella e Lacona, nel Comune di Capoliveri.

"Abbiamo raccolto 10.000 cotton fioc
la 10milesima parte dei 100 milioni stimati- si legge infatti sulla pagina Facebook di Lacona Beach Supporters -  Da oggi 1 Gennaio i cottonfioc in plastica sono fuori legge. Abbiamo fatto un regalo al mare e alle spiagge di Lacona liberandole di 10.000 bastoncini in plastica di cotton-fioc. Ne abbiamo raccolti 3.940 a Margidore, 3.135 a Laconella e 2.925 a Lacona".

"100 milioni di Cotton fioc nelle spiagge italiane -si legge ancora - L’Enea stima che sulle nostre spiagge ci sono oltre 100 milioni di bastoncini in plastica dei Cotton fioc. Gran parte di questi ci sono arrivati dai Wc e da sistemi di depurazione e di filtrazione inefficienti. Ci siamo mossi con metodo, agendo subito dopo le varie mareggiate, ma lo stesso ne abbiamo raccolti troppi e troppo facilmente. O la stima di 100 milioni è fortemente sottostimata o qualcosa non ha funzionato localmente".

Secondo i dati riportati dall'Agenzia europea per l'ambiente (EEA), infatti i cotton fioc rappresentano circa il 4 per cento dei rifiuti censiti sulle spiagge europee, percentuale che sale al 5,2 per cento nel Mar Mediterraneo.

Da oggi 1 Gennaio 2019 in Italia è vietato produrre e vendere cotton fioc con il bastoncino di plastica. Saranno ammessi solo quelli realizzati con materiale biodegradabile.

"Il bando ai cotton fioc rappresenta un primato italiano reso possibile grazie a un emendamento alla scorsa legge di bilancio a firma di Ermete Realacci, così come lo stop previsto per il 1 gennaio 2020 all'uso delle microplastiche nei cosmetici da risciacquo", si legge infatti sull'agenzia Adnkronos.

"Il bando dei cotton fioc non biodegradabili e non compostabili - ha dichiarato Giorgio Zampetti, direttore generale di Legambiente - è una grande vittoria per il nostro paese. Possiamo considerarla la prima bella notizia per l’ambiente del 2019, frutto di tante battaglie di Legambiente e di un emendamento alla scorsa legge di bilancio a firma di Ermete Realacci, così come lo stop previsto per il primo gennaio 2020 all’uso delle microplastiche nei cosmetici da risciacquo".

"È anche la conferma - ha proseguito Zampetti - della leadership dell’Italia nel contrastare il marine litter che soffoca mari, fiumi e laghi anche nel nostro paese come dimostrato dalle nostre campagne estive di monitoraggio". 



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Attualità

Attualità