comscore
Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:05 METEO:FIRENZE14°20°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
sabato 24 ottobre 2020
corriere tv
Scontri a Napoli mentre De Magistris è in tv. La Annunziata: «Cosa ci fa qui?»

Imprese & Professioni lunedì 21 settembre 2020 ore 10:30

Tre domande su Bitcoin alle quali tutti vogliono risposta

Le risposte alle 3 domande più comuni sulla criptovaluta senza dover necessariamente scomodare manuali di fisica e matematica



ITALIA — Vista la grande fama raggiunta dai Bitcoin, sono sempre di più le curiosità e le domande che li circondano. Si tratta di temi sui quali si stenta a fare chiarezza in quanto le criptovalute sono argomento piuttosto complesso e tecnico.

Per prima cosa diamo una definizione di partenza di questa valuta virtuale. I Bitcoin sono appunto una valuta, una moneta di scambio che si può usare per acquistare beni e servizi. La grande differenza tra Bitcoin e le valute tradizionali è che questa non è fisica, ma 100% virtuale.

Ma se si tratta di una semplice valuta, perché genera tutto questo gran parlare? Innanzitutto perché non era mai esistita una valuta del tutto virtuale. Inoltre, perché Bitcoin rappresenta una grande innovazione per il mondo dei pagamenti e degli scambi che potrebbe rivoluzionare in futuro le nostre vite se fosse ampiamente adottata.

Queste in realtà non sono che gli aspetti più noti della faccenda Bitcoin, infatti, le questioni aperte sono molte altre e riguardano ad esempio come acquistare bitcoin. Sono molti, ad esempio che si chiedono se per comprare bitcoin con paypal e altri servizi digitali possano fare al caso proprio. Inoltre, interessa sapere come tenerli al sicuro, come inviare o ricevere monete o eseguire il commercio internazionale di bitcoin, ecc.

Andiamo dunque a fare chiarezza sulle 3 principali domande che oggi gli utenti si fanno in relazione ai Bitcoin.

Investire in bitcoin: una buona idea?

È la prima domanda che si pone chi pensa al Bitcoin. In tal caso, si dovrebbe sapere che investire in bitcoin è una buona idea e un processo redditizio, ma solo e soltanto quando si hanno diversi anni di esperienza alle spalle. Significa che le persone devono raccogliere molte informazioni e conoscenze prima di fare un accordo di acquisto attraverso qualsiasi sito web.

Hanno bisogno di sapere di cosa si tratta, quali sono i metodi di pagamento, dove conservarli e come utilizzarli, ecc.

Investire in bitcoin è sicuro?

Sì, è un processo sicuro, ma solo quando si può usare un portafoglio bitcoin che sia affidabile o rinomato. Questo perché per tenere i bitcoin al sicuro da hacker o truffatori, il portafoglio elettronico è il modo perfetto per conservarli. Una volta salvati i bitcoin nel portafoglio, allora si è liberi di usarli di conseguenza, cioè si può inviare, ricevere o effettuare pagamenti in sicurezza.

Come acquistare i bitcoin?

Ecco di nuovo la domanda principale: quali sono i passi da seguire per l'acquisto di bitcoins? Per l'acquisto di tale valuta virtuale è necessario disporre di una carta di credito, di debito o di contanti. Inoltre, le persone possono acquistare i bitcoins tramite bonifico bancario oppure anche con PayPal, infatti è noto che alcuni exchange (piattaforme di cambio di valuta reale con digitale) offrono questo e altri e-wallet per le operazioni di pagamento. Prima dell'acquisto si dovrebbe essere in possesso di un portafoglio virtuale sicuro dove fare lo storage delle monete digitali acquistate.



Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

CORONAVIRUS

Cronaca

Attualità

Attualità