Toscana Media News quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5865 del 8.03.2012.
FIRENZE
Oggi 17°29° 
Domani 20°30° 
Un anno fa? Clicca qui
martedì 20 agosto 2019

Cronaca giovedì 10 gennaio 2019 ore 16:27

Cane cade in mare, lo salvano due studenti

I due ragazzi che hanno salvato il cane

I due ragazzi si stavano dirigendo a scuola quando hanno notato l'animale che era caduto in acqua dalla banchina e annaspava in serie difficoltà



PORTOFERRAIO — Un salvataggio decisamente particolare è avvenuto nelle prime ore del mattino di oggi giovedì 10 Gennaio 2019 nelle acque prospicienti la banchina Alto Fondale di Portoferraio.

Qualche minuto prima delle 8 infatti due ragazzi, che frequentano le scuole superiori nel capoluogo elbano, si stavano recando verso la sede scolastica situata nel centro storico della città medicea, quando hanno notato in acqua un cane che annaspava cercando di risalire a banchina.

I ragazzi si sono fermati ed hanno tentato di intervenire in soccorso dell’animale, chiamando nello stesso tempo i Carabinieri

I militari dell’Arma hanno avvertito per competenza una pattuglia della locale Polizia municipale che, viste le difficoltà di intervenire in mare, ha interpellato a sua volta la Capitaneria di Porto

Gli uomini della Guardia Costiera sono rapidamente giunti sul posto ed hanno aiutato i ragazzi a far risalire il cane sulla banchina, coprendolo con una coperta termica visto il freddo pungente. 

L’animale, della apparente età di circa dieci anni, è stato portato in Capitaneria dove è stato rifocillato e visitato dal veterinario dottor Mugnai.

Grazie all’interessamento della Polizia municipale di Portoferraio si è riusciti a risalire attraverso il microchip al proprietario del cane, che è arrivato sul posto e ha ripreso in consegna l’animale, dopo aver ringraziato i protagonisti del salvataggio.

I ragazzi sono tornati regolarmente a scuola ma il Comandante del Porto di Portoferraio, Capitano di Fregata Agostino Petrillo ed il sindaco di Portoferraio, Mario Ferrari, hanno concordato di contattare i due studenti nei prossimi giorni per consegnare loro un riconoscimento in ricordo del bel gesto compiuto.



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Cronaca

Cronaca