Toscana Media News quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5865 del 8.03.2012.
FIRENZE
Oggi 10°20° 
Domani 10°18° 
Un anno fa? Clicca qui
mercoledì 16 ottobre 2019

Cronaca mercoledì 06 febbraio 2019 ore 17:13

Rischia la morte per una bottigliata al collo

Se è vivo deve ringraziare gli agenti di polizia, subito intervenuti ieri pomeriggio in via Verdi. Arrestato l'autore del colpo quasi mortale



EMPOLI — Un indiano di 44 anni ha rischiato la morte, ieri pomeriggio in via Verdi, vicino alla stazione, rimediando un colpo al collo da un connazionale, con il quale era venuto alle mani. 

Quando i poliziotti sono giunti sul posto hanno estrato dal collo del ferito un frammento di vetro di almeno 2 cm, conficcato vicino alla carotide e alla giugulare esterna, per poi tamponare la ferita ed evitare così un'emorragia che poteva rivelarsi mortale, in attesa dei soccorritori del 118.

L'aggressore, un 50enne indiano, è stato rintracciato poco dopo in un negozio di somministrazione di cibi etnici e quindi arrestato per tentato omicidio. L'uomo, risultato irregolare in Italia, ha ammesso le sue colpe.

Stamani, dopo la convalida dell'arresto in tribunale, è stato trasferito a Sollicciano.



Tag

I corpi dei migranti sui fondali di Lampedusa: il video dei sommozzatori

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Cronaca

Cronaca