Toscana Media News quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5865 del 8.03.2012.
FIRENZE
Oggi 9° 
Domani 10° 
Un anno fa? Clicca qui
sabato 14 dicembre 2019

Cronaca venerdì 13 luglio 2018 ore 17:10

In manette tutti gli ospiti del centro accoglienza

I carabinieri hanno arrestato per spaccio di droga tutti i sei ospiti di una struttura di Sovigliana. Sotto sequestro eroina, marijuana e contanti



VINCI — Tutti in arresto i sei ospiti del centro d'accoglienza di Sovigliana gestito dalla Misericordia di Empoli, diventato però base di spaccio di droga.

Tutto è cominciato quando stamattina i carabinieri hanno colto in flagranza di reato di uno dei rifugiati di origini nigeriane, mentre vendeva una dose di eroina a una tossicodipendente per strada a Empoli.

Gli immediati accertamenti hanno permesso di individuare il centro dove dimorava e dalla perquisizione operata nella struttura sono stati sequestrati 70 grammi di eroina, 20 di marijuana e 700 euro in contanti, nonché strumenti per il confezionamento e altro materiale al vaglio dei militari (utile a dimostrare, con riferimento alle attività illecite, una forte mobilità dei soggetti coinvolti in altri centri della regione, tra cui Firenze). 

Quanto rinvenuto era nella piena disponibilità degli altri 5 richiedenti asilo, che sono stati arrestati e a breve verranno trasferiti nel carcere di Sollicciano. 

Il centro di accoglienza è quindi rimasto, di fatto, privo di ospiti.



Tag

Piazza Fontana, il giornalista del Corriere che era nella banca: «Mi salvò un caffè»

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Attualità

Cronaca