Toscana Media News quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5865 del 8.03.2012.
FIRENZE
Oggi 21°33° 
Domani 22°33° 
Un anno fa? Clicca qui
martedì 25 giugno 2019

Cronaca giovedì 23 marzo 2017 ore 16:18

I liquami dell'autolavaggio sversati in Fi Pi Li

I due gestori sono stati sorpresi dalla stradale a scaricare i liquidi inquinanti di tredici secchi in una piazzola di sosta. Sul posto anche l'Arpat



EMPOLI — Hanno scelto una piazzola di sosta lungo la Fi Pi Li per liberarsi degli scarti che trasportavano in tredici secchi. Erano convinti di essere al riparo da sguardi estranei ma a pizzicarli è stata proprio la polizia stradale del distaccamento di Empoli. Una pattuglia stava infatti transitando proprio da lì mentre il duo era all'opera. 

Quando gli agenti si sono fermati, cinque secchi su tredici erano già stati svuotati. Ne restavano otto pronti a essere scaricati al di là del guard rail dove già era stato scaricato il liquame. Sulle prime i due hanno detto che non si trattava di sostanze inquinanti ma solo di acqua sporca. 

L'aspetto vischioso e il cattivo odore del liquido, però, non hanno fatto che insospettire ancora di più i poliziotti. A quel punto è stato chiesto l'intervento dell'Arpat che ha confermato la presenza di sostanze inquinanti nei secchi, subito sequestrati. 

I due gestori dell'autolavaggio, pisani, sono stati multati per abbandono di rifiuti. Ora dovranno pagare 600 euro e bonificare a loro spese il terreno e risponderanno penalmente del loro gesto. La zona su cui sono stati sversati i liquidi è stata transennata dalla protezione civile. 



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Attualità

Cultura