Toscana Media News quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5865 del 8.03.2012.
FIRENZE
Oggi 11° 
Domani 9° 
Un anno fa? Clicca qui
domenica 08 dicembre 2019

Attualità sabato 05 marzo 2016 ore 17:50

Morìa di pesci nel fiume invaso dai liquami

Sta scorrendo sulle acque del liquido nero e schiumoso e nessuno sa da dove provenga. La situazione si sta estendendo fino alla zona della Ribolla



GROSSETO — Enorme moria di pesci nel Carsia, che scorre tra Gavorrano e Massa Marittima e anche nel fiume Bruna. Il liquame nero e schiumoso ha ucciso molti pesci.

La situazione si sta estendendo fino alla Ribolla, dove scorre il Bruna prima di raggiungere Castiglione. 

I cittadini hanno avvertito le istituzioni e le autorità competenti. Dalle prime analisi effettuate da Arpat pare che il liquame sia derivato da sostanza organica. Sul posto anche Forestale e Carabinieri.



Tag

Lo spot di Natale è un fallimento: l'azienda perde in borsa e viene travolta dalle critiche, «È sessista»

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Attualità

Cronaca