Toscana Media News quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5865 del 8.03.2012.
FIRENZE
Oggi 7° 
Domani 11° 
Un anno fa? Clicca qui
giovedì 23 novembre 2017

Lavoro domenica 16 luglio 2017 ore 11:00

Coworking, 35 spazi qualificati in Toscana

La Regione ha reso pubblico l'elenco degli spazi di coworking per fare domanda di voucher a supporto della creazione di percorsi imprenditoriali

FIRENZE — i 35 gli spazi qualificati per il coworking in Toscana sono così distribuiti in otto ambiti provinciali e nella Città Metropolitana: quattordici a Firenze, sei a Pisa, tre a Grosseto, Prato e Lucca, due a Massa e Livorno, uno ad Arezzo e Grosseto.

Il bando per la domanda dei voucher, inserito nell'ambito del progetto Giovani sì scade il 31 luglio e finanzia la copertura delle spese di affitto di uno spazio di coworking fino ad un massimo di quattromila euro. Il totale delle risorse disponibili è di 310.965 euro.

"Vogliamo riconoscere, tutelare, agevolare ed incentivare il coworking, in quanto forma di organizzazione del lavoro che in Italia, e non solo, si sta dimostrando una risposta innovativa e funzionale al cambiamento del mondo del lavoro, soprattutto per i giovani", ha detto l'assessore al lavoro Cristina Grieco. "Per questo la Regione Toscana, nell'ambito del progetto Giovanisì, riconosce il coworking come modalità di organizzazione del lavoro, un modo per consentire ai giovani l'inserimento nel mercato del lavoro e avviare attività autoimprenditoriali e professionali, fornendo strumenti per fronteggiare i cambiamenti del mercato".

Chi può fare richiesta di voucher:

Possono richiedere voucher liberi professionisti in possesso di questi requisiti:
- età compresa tra i 18 e i 40 anni (senza limiti di età per persone con disabilità), in possesso di partiva Iva e residenti e/o domiciliati in Toscana (il requisito dell'età deve essere posseduto al momento della presentazione della domanda);
- titolari di partita IVA da non più di 36 mesi dalla data di presentazione della domanda;
- appartenenti ad una delle seguenti tipologie:
a) soggetti iscritti ad albi di ordini e collegi;
b) soggetti iscritti ad associazioni di cui alla legge 4/2013 o alla legge regionale n.73/2008;
c) soggetti iscritti alla gestione separata dell'Inps.

Gli spazi di coworking già costituiti sono:

- Back sas Firenze

- Cescot Firenze

- Consorzio Metropoli Firenze

- Co-working Pisa

- Co-working sas Ponsacco

- Daxolab livorno

- Fondazione Spazio Reale impresa sociale Campi Bisenzio

- Le reti di Kilim servizi contabili e tributari Firenze

- Metrica società cooperativa Siena

- Papini geom. Enzo Grosseto

- Polo Navacchio spa Cascina

- Scuola internazionale di alta formazione Volterra

- Smart Hub Firenze 

- Tartarelli Olga Pietrasanta

- The Hub di Firenze

- Unisco Toscana link Firenze

- Very office Prato

- Lottozero società cooperativa Bolzano

- Wisionaria Montepulciano

- Officine Valis Firenze

- ArTales Pontassieve Sieci

- Valuedo Firenze

- Wear Arezzo

- E.di.c Benefit Incisa e Figline Valdarno

- Okubo Firenze

- Nest Creative Innovation factory Pisa

- Polis Carrara

- G&B parteners srls Firenze

- Tag Gender Arts & Technologies Viareggio

- Spin8 Massa

- Marco Space Pontedera

In fase di costituzione:

- Coworking Livorno

- Valdichiara Tourist Lab Chianciano Terme

Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

Attualità

Cronaca