Toscana Media News quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5865 del 8.03.2012.
FIRENZE
Oggi 12°13° 
Domani 17° 
Un anno fa? Clicca qui
mercoledì 24 aprile 2019

Attualità venerdì 04 gennaio 2019 ore 16:45

Decreto Salvini, la Regione pronta al ricorso

Vittorio Bugli, assessore alla presidenza Regione Toscana

L'assessore alla presidenza Vittorio Bugli ha espresso il sostegno della Toscana ai sindaci in polemica con alcuni aspetti della legge



FIRENZE — Inizio di 2019 segnato anche in Toscana dal dibattito sul decreto sicurezza in materia di accoglienza dei migranti sulla cui applicazione hanno alzato la voce molti sindaci italiani, da Palermo a Napoli a Milano, in polemica con il ministro dell'Interno Matteo Salvini. Tra questi il sindaco di Firenze Dario Nardella che pur specificando di non voler violare alcuna legge, ha detto di voler dialogare con il mondo del volontariato per arrivare a una riscrittura a livello nazionale degli aspetti più critici della legge. Dubbi su alcune parti della legge sono stati espressi anche dal sindaco di Livorno Filippo Nogarin che ha comunque confermato l'applicazione della legge. 

Intanto la Regione Toscana, per voce dell'assessore alla presidenza Vittorio Bugli ha fatto sapere di essere a fianco dei sindaci e al lavoro per un possibile ricorso contro alcune norme contenute nel provvedimento che, ha detto Bugli, produrrebbe 5mila persone irregolari in Toscana. 

Sul tavolo anche il problema legato all'iscrizione all'anagrafe e dell'accesso ai servizi essenziali. A fine anno la Regione ha anche presentato una proposta di legge proprio per consentire legittimamente a istituzioni, associazioni e cittadini di tutelare i diritti essenziali come cure, salute, istruzione, dimora e adeguata alimentazione.



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

Attualità

Cronaca