Toscana Media News quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5865 del 8.03.2012.
FIRENZE
Oggi 16°27° 
Domani 15°24° 
Un anno fa? Clicca qui
mercoledì 18 settembre 2019

Attualità lunedì 25 settembre 2017 ore 16:59

Didacta, la fiera europea della scuola

SERVIZIO - DIDACTA, IN TOSCANA LA FIERA EUROPEA DELLA SCUOLA

Il 27 settembre approda in Toscana la prima edizione italiana della manifestazione creata in Germania 50 anni fa. Quattromila docenti in arrivo



FIRENZE — Didacta è la più importante fiera espositiva d'Europa dedicata al mondo della scuola e dell'educazione. Nata in Germania dove si svolge da oltre cinquant'anni, la manifestazione sbarca quest'anno in Italia, a Firenze, alla Fortezza da Basso, dove si terrà da mercoledì 27 a venerdì 29 settembre su iniziativa della Regione Toscana, del Comune di Firenze, di Firenze Fiera e di Indire.

Su un'area espositiva di circa 25 mila metri quadrati sorgeranno gli stand di centocinquanta espositori istituzionali e associativi, con spazi dedicati a laboratori e seminari, cento workshop, quattromila docenti partecipanti e una moltitudine di eventi fuori salone per studenti e famiglie nelle piazze e nei palazzi storici di Firenze, eventi in gran parte dedicati a studenti e famiglie.

"Siamo orgogliosi e soddisfatti che la prima edizione di Didacta Italia si svolga in Toscana e in particolare a Firenze - ha sottolineato nel corso della presentazione di Didacta l'assessore regionale all'istruzione Cristina Grieco - Per tre giorni la Fortezza da Basso sarà un luogo di dialogo sulle buone pratiche nel mondo della scuola e dell'innovazione. E' un segnale dell'apertura del sistema di istruzione e formazione al confronto, sia interno che esterno, un passo necessario per governare i cambiamenti in atto nella società italiana ed un'occasione di crescita per le nuove generazioni".

"La Regione Toscana - ha continuato l'assessore Grieco - partecipa al comitato organizzatore di Didacta Italia 2017 e sarà presente alla fiera con un proprio stand, realizzato grazie ai finanziamenti del Fondo sociale europeo. Intendiamo valorizzare le eccellenze del modello toscano di educazione ed istruzione, attraverso la presentazione e l'illustrazione di progetti ed iniziative realizzate dagli studenti toscani nell'ambito delle azioni di sistema promosse dalla Regione. Un ricco programma di seminari tecnici, rivolti a tutto il mondo della scuola, animerà inoltre l'area fieristica della Regione rappresentando un'occasione di condivisione e riflessione sullo stato dell'arte e sul futuro della formazione".

Didacta Italia ospita aziende della filiera della scuola e dell'istruzione. Al centro dell'attività fieristica, il settore dell'editoria, le tecnologie informatiche, l'arredo, la refezione, con workshop sulle innovazioni del modello educativo, sulla robotica, sulla collaborazione con le scuole europee e lo studio delle tecnologie integrate. Ampio spazio sarà inoltre rivolto ai metodi di promozione, alle competenze strategiche ed a tutte le tecniche di miglioramento dei processi educativi.

Nei tre giorni di Didacta Italia, alla Fortezza da Basso, si svolgeranno convegni nazionali aperti a tutti sulle tematiche più svariate, dal programma Erasmus ad E-twinning, da Avanguardie educative a Piccole scuole e Traineeship. Gli eventi in calendario fuori dalla Fortezza, denominati Didacta Off, rivolti essenzialmente ai giovani, riguardano seminari, spettacoli teatrali e cinema.

Didacta Italia è organizzata da Firenze Fiera assieme a Regione Toscana, Comune di Firenze, Camera di Commercio di Firenze e Didacta International con il supporto della Itkam, ossia la Camera di commercio italiana per la Germania, di Florence convention & visitors bureau con la partnership scientifica di Indire, l'Istituto nazionale di documentazione, innovazione e ricerca educativa che ha sede a Firenze. La manifestazione è patrocinata dal Ministero dell'Università e della ricerca scientifica, dal dipartimento delle Politiche europee della Presidenza del consiglio dei ministri, dall'Ambasciata della Repubblica federale di Germania in Italia, dal Centro italo-tedesco Villa Vigoni, dall'Unioncamere e da Assocamere per l'estero.



Tag

Scissione PD, le risate di Di Pietro: "Non sapevo nulla"

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Politica

Cronaca

Cronaca