Toscana Media News quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5865 del 8.03.2012.
FIRENZE
Oggi 22°26° 
Domani 23°35° 
Un anno fa? Clicca qui
mercoledì 24 luglio 2019

Attualità lunedì 03 giugno 2019 ore 11:59

Il genoma dei tumori studiato in tempo reale

Realizzato da un gruppo di ricerca dell'Università di Firenze un strumento che rileva in tempi rapidi le alterazioni geniche delle malattie tumorali



FIRENZE — Un nuovo strumento bioinformatico in grado di rilevare in tempo reale le alterazioni geniche nelle malattie tumorali attraverso i dati ottenuti da sequenziatori di DNA di ultima generazione basati sui nanopori. A realizzarlo è stato un gruppo di ricerca interdisciplinare dell'Università di Firenze. 

Le implicazioni, si legge in una nota dell'Ateneo, sono molto rilevanti perché i tempi rapidi del processo permettono di agevolare lo studio delle possibili evoluzioni dei tumori e della loro resistenza ai trattamenti farmacologici, aiutando anche nella scelta dei farmaci. 

I risultati della ricerca sono stati pubblicati sulla rivista "Bioinformatics" e sono il frutto del lavoro di ricercatori del Dipartimento di Ingegneria dell'informazione, del Dipartimento di Medicina sperimentale e clinica, del Centro di ricerca e innovazione per le malattie mieloproliferative (Crimm) e della Sod di Diagnostica Genetica dell'Azienda ospedaliero-universitaria di Careggi a Firenze. 



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Cronaca

Cronaca