Toscana Media News quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5865 del 8.03.2012.
FIRENZE
Oggi 9° 
Domani 8° 
Un anno fa? Clicca qui
mercoledì 11 dicembre 2019

Attualità mercoledì 15 febbraio 2017 ore 16:40

I giovani a teatro con il biglietto a cinque euro

Sedici teatri della Toscana aprono le porte a tariffa agevolata ai ragazzi di età tra i 18 e i 30 anni con il progetto 'Under 30'



FIRENZE — Se andare a teatro a molti giovani pesa come percorrere una strada in salita, un po' per il vecchio stereotipo del teatro 'noioso', un po' per le tariffe, che pure in Toscana sono piuttosto basse, ora un incentivo in più a sedersi in platea c'è. Si tratta del progetto 'Under 30' di Fondazione Toscana Spettacolo onlus, creata dalla Regione Toscana nel 1989 e da Unicoop Firenze. 

L'iniziativa, rivolta ai ragazzi dai 18 ai 30 anni, è stata presentata nella sede della presidenza della Regione in palazzo Strozzi Sacrati e coinvolge sedici tra i più bei teatri della Toscana e altrettanti comuni del circuito della Fondazione Toscana Spettacolo: Lucca, Pisa, Siena, Arezzo, San Casciano in Val di Pesa, Borgo San Lorenzo, Vicchio, Empoli, Santa Croce sull'Arno, Cavriglia, Castelfranco Piandiscò, Castelfiorentino, Sansepolcro, Volterra, Montemurlo e Scandicci.

Il progetto si compone di due elementi pensati per invogliare i giovani ad andare a teatro: la tariffa agevolata a cinque euro e un sito internet dedicato attraverso il quale acquistare i biglietti. La procedura è semplice: ci si registra sul sito www.under30.it, si scelgono il teatro e lo spettacolo disponibili e si prenota. Poi si ritira il biglietto presentando un documento. 

"Si tratta di un'iniziativa che coglie il tema del diritto alla cultura – ha detto la vicepresidente ed assessore alla cultura, Monica Barni – e che non solo facilita l'accesso al teatro ma offre in un sito dedicato una panoramica delle opportunità che i ragazzi possono cogliere da soli". 

Per Patrizia Coletta, direttore della Fondazione Toscana Spettacolo onlus, "i teatri sono lo scrigno della storia culturale di un territorio ma spesso i giovani non conoscono questo luogo magico. Le nostre offerte sono già promozionali. Il prezzo del biglietto medio non supera gli undici euro. Ma non ci bastava". 

Da qui la nascita del progetto 'Under 30' in vista del quale è stata anche eseguita una ricerca mirata sul pubblico tra i diciotto e i trent'anni che ha messo in risalto le due esigenze dei ragazzi: offerte competitive e strumenti immediati per prenotare i biglietti. 

Servizio di Dario Pagli


Tag

Mes, Meloni: «Le nostre tesi sono sostenute da 32 economisti, ne capiscono più di Gualtieri»

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

Attualità

Cronaca