Toscana Media News quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5865 del 8.03.2012.
FIRENZE
Oggi 6° 
Domani 12° 
Un anno fa? Clicca qui
mercoledì 22 gennaio 2020

Politica martedì 11 aprile 2017 ore 16:21

"Forteto, insindacabili le parole di Donzelli"

Lo ha deciso all'unanimità il Consiglio regionale. Il consigliere di FdI era stato querelato per diffamazione nell'ambito del processo sul Forteto



FIRENZE — Il Consiglio regionale ha approvato all'unanimità la proposta della giunta per le elezioni, illustrata in aula dalla presidente Monia Monni del Pd: il consigliere regionale di Fratelli d'Italia Giovanni Donzelli ha parlato nell'esercizio delle sue funzioni istituzionali quando si pronunciò pubblicamente contro la ricusazione del giudice Marco Bouchard, presidente del collegio che doveva giudicare Rodolfo Fiesoli e altri 22 imputati nel processo per i maltrattamenti e gli abusi consumati sui ragazzi della comunità del Forteto di Vicchio di Mugello.

La richiesta di ricusazione, avanzata dal principale imputato nel processo, il fondatore del Forteto Rodolfo Fiesoli, fu accolta dalla Corte di Appello di Firenze ma poi la decisione fu annullata dalla Corte di Cassazione e il giudice Bouchard tornò al suo posto.

GIOVANNI DONZELLI SU SUA VALUTAZIONE DI INSINDACABILITA' - dichiarazione


Tag

Bologna, Salvini al Pilastro citofona a un famiglia tunisina: «Dicono che spacciate»

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Cronaca

Attualità