Toscana Media News quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5865 del 8.03.2012.
FIRENZE
Oggi 19°23° 
Domani 19°27° 
Un anno fa? Clicca qui
giovedì 22 agosto 2019

Attualità venerdì 30 settembre 2016 ore 12:48

La Centrale del latte entra in Borsa

Dal 3 ottobre la neonata società frutto della fusione della centrale del latte di Firenze, Pistoia e Livorno con quella di Torino sarà in Borsa



FIRENZE — La Centrale del Latte d'Italia sarà quotata da lunedì 3 ottobre: le nuove azioni della neonata società saranno assegnate ai soci della Centrale del Latte di Firenze in tale data, mentre la nuova società sarà operativa già dalla mezzanotte di oggi dopo l'ok alla fusione.

I principali azionisti saranno Finanziaria Centrale Latte Torino (36,99 per cento), Comune di Firenze (12,25 per cento), Fidi Toscana (6,83 per cento), Comune di Pistoia (5,26 per cento), Lavia (3,94 per cento), famiglia Luzzati (2,56 per cento), e Camera di commercio di Firenze (2,31 per cento). 

Tutti questi azionisti, eccezion fatta per Pistoia, sono firmatari di un patto parasociale che raccoglie il 64,93 per cento del capitale della società.



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Cronaca

Attualità