Toscana Media News quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5865 del 8.03.2012.
FIRENZE
Oggi 16°29° 
Domani 14°24° 
Un anno fa? Clicca qui
lunedì 16 settembre 2019

Attualità martedì 22 gennaio 2019 ore 19:30

Neve, non è finita, l'allerta continua

La sala operativa della Protezione civile ha emesso un nuovo codice giallo per neve e ghiaccio valido per tutta la giornata di domani



FIRENZE — Il nuovo codice giallo emesso dalla sala operativa unificata permanente della Protezione civile della Toscana è valido dalla mezzanotte di oggi fino alla stessa ora di mercoledì. Nel frattempo, fino a mezzanotte, resta valida l'allerta arancione già emessa ieri. La neve è attesa un po' ovunque, anche a quote collinari. Le uniche zone escluse sono le isole e la fascia costiera. 

In particolare, il codice giallo vale per Casentino, Valdichiana, Mugello, valli del Fiora e dell'Albegna, valle dell'Ombrone Grossetano, Romagna toscana, Valtiberina. Stessa allerta anche per Valdarno Inferiore, Lunigiana, Serchio-Garfagnana-Lima e Serchio-Lucca. Per queste zone è stato emesso anche un codice giallo per ghiaccio da mezzanotte fino a mezzogiorno di domani. 

Per quanto riguarda le nevicate, nella serata di oggi le precipitazioni sono previste sui rilievi di Alto Mugello, Casentino e Alta Val Tiberina e in parte nell'aretino e nel senese. Qualche fiocco si potrà vedere anche a quote collinari ma non sono previsti accumuli al suolo. Domani le nevicate saranno deboli ma potranno arrivare anche a quota di fondovalle sui settori appenninici settentrionali e sull'aretino e senese. Nel pomeriggio sono attese deboli nevicate sparse sopra i 500 metri sulle zone interne, con quota della neve in calo in serata fino a localmente 300 metri sulle zone settentrionali. 

Attenzione al ghiaccio che si potrà formare a causa delle temperature sotto lo zero in tutte le zone interne.



Tag

Ocean Viking, Di Maio: "Anche con precedente governo obiettivo era redistribuzione migranti in Ue"

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Lavoro

Politica

Attualità